12 gennaio 2017

Natale e capodanno a Benasque (Spagna) 2014/2015 3 2015/2016. Settimana bianca a Canazei 2016


 Silvia, Massimo e Airam fanno fondo mentre Enio ed io facciamo escursioni con le ciaspole




L'anello di fondo al Llanos del hospital

 Salendo verso la Besurta
La classe di fondo di Airam

2015/2016  Salendo a Cerler
 naturalmente ci sono anche Camilla intirizzita e Cuca
febbraio 2016 a Penia di Canazei : gruppo ciaspole formato da Ivana, Franca, Donatella e Nicola


 Gruppo sci formato da Enio, Marco e Vincenzo a cui si unisce sporadicamente il gruppo ciaspole
All'arrivo della nuova funivia che da Penia porta al col dei Rossi
 L'Armentarola con l'amico Licio che non c'è più e ci mancherà tantissimo.

SULTAN MARATHON DES SABLES 2015 - 2016

Per i 30 anni di Desigual il gruppo dirigenti e il proprietario partecipano alla trentesima edizione della gara come squadra con il nome "La vida es chula"

A mo' di beduino errante Max comincia ad entrare nella parte



 Noi abbiamo seguito la gara sul sito ufficiale e ci siamo resi conto che i tempi non erano quelli a cui eravamo abituati perché la creatura doveva stare nel gruppo.

 Comunque l'esperienza era stata positiva e propedeuticaa; nella classifica generale era arrivato 1046° in 59 ore 43 minuti 14 secondi.


Nel 2016 dal 10 al 16 aprile ha partecipato individualmente alla trentunesima edizione : circa 250 km, una settimana in autosufficienza il che vuol dire che a parte l'acqua fornita dall'organizzazione, ogni concorrente deve avere nello zaino i viveri, il fornelletto, il sacco a pelo e il materassino oltre ad un minimo di abbigliamento.

 I tempi sono stati quelli da lui previsti e ancora una volta noi lo abbiamo seguito sul sito soffrendo con lui e restando attaccati al computer fino alla conclusione di ogni tappa.
Nell'accampamento preparato dall'organizzazione sono nate amicizie che sono poi continuate nei difficili momenti delle tappe, soprattutto in quelle più lunghe ed estenuanti



Nella settima tappa, quella di beneficienza, è arrivato 1° degli italiani e nella classifica generale 45°, 3°degli italiani, in 31 ore 0,1 minuti 39 secondi su 973 classificati (gli altri hanno abbandonato o sono stati squalificati): una bella differenza con i tempi dell'anno precedente. Ce ne sarà un'altra? Quien sabe.




11 gennaio 2017

CORSICA 2016

Airam trascorre 3 settimane con noi ed è finito in buona compagnia; scalata, tuffi e nuotate all'isola sono sempre ben accette da tutta la tribù




Per fortuna nonno Claudio racconta le sue avvincenti storie tutti i giorni dopo pranzo e per ascoltarlo gli sciamannati si tranquillizzano un po' e sembrano (sembrano solo) degli angioletti


Nonno Claudio propone anche  la cavalcata delle onde trainati dal suo gommone e attaccati al ciambellone: che botte ma che divertimento!




Gli infortuni non mancano e l'alluce affettato va immortalato per mostrarlo poi alla mamma
la scusa è buona per un po' di riposo sull'amaca.



La vita del campeggio è comunitaria ed è il suo bello per cui le cene in compagnia di tanti amici sono sempre gradite

Il gruppo delle famose "Babbionettes" tenta di bruciare calorie facendo acqua gym sotto la guida sapiente di Ottavia: ce la faranno le nostre eroine? Ai posteri l'ardua sentenza.

Mentre Enio esce a pesca con Airam ed Alessandro, Martin lancia il SOS per la sparizione del suo gommone: possono i nostri eroi non intervenire? Oltre l'isola Enio avvista il gommone e riesce a recuperarlo trainandolo a riva; come ringraziamento otteniamo un invito a cena dai nostri amici francesi.

Quanto è bello l'amore nostro?
E dopo Airam sono arrivati gli altri nostri amori:  Davide e Simone ai quali piace proprio tanto aiutare a pulire i totani e soprattutto a tenere in mano gli occhi delle povere bestie.
Luca ha perfezionato la sua invenzione: la canoa a vela; peccato che a fine agosto la mitica canoa gialla sia sparita in mare se rubata o sganciata dall'ormeggio non si saprà mai.
Luca ha fatto un'immersione con Michele e i bimbi sono molto eccitati quando lo vedono riemergere


La cena in spiaggia non può mancare e a noi si uniscono Luca & family oltre alla famiglia Massarani e Tora: all'utile, ovvero al cibo, si unisce il dilettevole e cioè il solito meraviglioso tramonto del Morsetta

Le Babbionettes continuano imperterrite a zompettare in acqua e alla fine della stagione saranno senz'altro in forma smagliante...o no?


Per rendere meglio l'idea vi propiniamo anche un video.

video




CORSICA 2015

Ecco i nostri eroi che rientrano da una battuta di pesca, peccato che il carniere sia vuota ma mai disperare!
Finalmente una ricciola si è suicidata e i compagni di merende tornano soddisfatti con il loro fardello sulle spalle.
Anche le lampughe non sono male, soprattutto se sono tante.
La ricciola passata a miglior vita attende di essere sacrificata a tranci sulla griglia.
Mentre la nonna, più bucolica, raccoglie lavanda al Semaphore de Capo Cavallo

8 gennaio 2017

CORSICA dal 15 Giugno al 2 Settembre


 Passeggiata a PUNTA FERRAJOLA




 Con Lella, Mario ed Enrico raccogliendo come sempre, mirto e rosmarino

 Alla fine ce l'ho fatta ad organizzare la gita con il trenino da CALVI alla FORESTA DI VIZZAVONA

 Con noi ci sono Margherita e Elio, Lella e Mario, Carla ed Enrico; sostiamo per circa un'ora a CORTE

 Saliamo alla rocca e dopo qualche foto, ritorniamo alla stazione per proseguire il viaggio

 A Vizzavona continuiamo a piedi nella bella foresta fino alle CASCADES DES ANGLAIS prima di trovare un bell'angolino per fare pic-nic
 La gita a piedi alla GIROLATA è piaciuta ai nostri amici anche se Lella e Margherita erano alla fine un po' sconvolte

Una pesca miracolosa del Manenti

Happy family romana in Corsica

A Davide e Simone piace tanto aiutare i nonni a pulire i totani

e anche ad andare nella famosa
canoa gialla
 Quando organizziamo la cena in spiaggia per vedere il tramonto è sempre piacevole e si mangia troppo


Enio aspetta Luca per fare qualche immersione e tutti e due trovano il mare di Corsica sempre bello e generoso